La tua casa è il tuo posto preferito nel mondo, soprattutto perché ti permette di sentirti a tuo agio e al sicuro. Ed è tempo di aiutare il tuo cucciolo a provare lo stesso identico tipo di sentimenti per la sua gabbia, scoprendo come addestrare correttamente un cane.

L’addestramento alla cassa ti consente di dare al tuo cane il suo spazio privato all’interno della tua casa che è tutto suo. Se la educhi con pazienza e cura, diventerà la casa del tuo cane.

Inoltre, una cuccia è utile quando hai bisogno di proteggere il tuo cucciolo da possibili pericoli e di insegnargli le buone maniere in occasioni particolari, come viaggiare, avere ospiti a cena o soggiornare in albergo.

Cose Da Sapere Prima Di Iniziare

Sommaire

I cani sono animali da tana che hanno bisogno di uno spazio privato, un posto dove nascondersi e riposare in caso di rischio, proprio come i loro antenati avevano in natura. Come risultato di questo istinto, una cassa può soddisfare le esigenze organiche dei tuoi cuccioli.

1. Effrazione

Il motivo principale per addestrare il tuo cane è quello di evaderla in casa. Normalmente, i cani non sporcano le loro tane e questa pura abitudine aiuta il tuo cucciolo a imparare a controllare la sua vescica una volta confinato.

2. In viaggio

Anche i proprietari di cani hanno bisogno di una vacanza (in particolare i proprietari di cani), ed è costoso e spesso fastidioso per un cane essere imbarcato dalla sua famiglia. Un animale domestico addestrato non ha problemi a stare all’interno della gabbia in macchina, su un aereo e in resort che ammettono creature che sono limitate.

3. Rimanere fuori dai guai

Nonostante i tuoi migliori sforzi, la tua casa potrebbe non essere necessariamente a prova di animali domestici. Puoi usare una gabbia per tenere al sicuro il tuo cucciolo tenendolo lontano dai pericoli (ad esempio cavi elettrici, bidoni della spazzatura o cibo umano). Puoi persino controllare i luoghi a cui il tuo cane ha accesso.

4. Trattare con estranei

Il tuo cane potrebbe non sapere come reagire quando hai una casa piena di persone che non capisce. Un luogo privato dove riposare e nascondersi dalla folla può aiutare il tuo cucciolo a sentirsi a suo agio e, allo stesso tempo, risparmiare a te e ai tuoi ospiti la situazione di dover affrontare un cane impuro.

5. Gestire il comportamento distruttivo

Alcuni cani hanno la cattiva abitudine di masticare scarpe, tappeti o mobili, quindi tenerli in una gabbia quando non sei a casa può aiutarti a ridurre i danni.

Prepararsi Per La Cassa Del Treno

Organizza un angolo della tua casa per il tempo in cui non sei in giro a guardare il tuo cucciolo. Un posto perfetto per farlo è il bagno, ma funzionerà anche qualsiasi altra parte della casa in cui il cane non può farsi del male.

Dovresti avere quanto segue nella zona particolare del tuo cucciolo:

  • La cassa (con la porta sempre aperta);
  • Una ciotola d’acqua;
  • Alcuni giocattoli
  • Un’area dedicata, ricoperta di carta o assorbenti, dove può eliminare.

Come Scegliere La Cassa Fantastica

Il tuo cane ha bisogno di una gabbia abbastanza grande da permetterle di alzarsi, girarsi e posarsi.

La maggior parte dei produttori realizza modelli regolabili, che includono un divisore aggiuntivo che ti consentirà di ridimensionare la cassa in modo che corrisponda alle misure dei cuccioli mentre cresce. Se la gabbia è troppo grande, un cane avrà spazio sufficiente per utilizzare uno degli angoli come zona bagno e imparerà anche come eliminare all’interno.

Considerarne uno con un divisorio che le starà bene da adulta, può farti risparmiare qualche soldo.

Strategie Per Le Dimensioni Della Cassa

Nel caso in cui non sai quali dimensioni della gabbia funzioneranno meglio per l’animale, dovresti guardare le seguenti linee guida:

  • I cani di peso superiore ai 5 kg., come i Chihuahua oi Maltesi, necessitano di gabbie piccole (18 56 cm);
  • 11-9 kg., come Bichon Frises o Jack Russell Terrier, necessitano di casse moderate (61 cm);
  • 21-18 kg., come American Water Spaniel e Field Spaniel, richiedono casse medie (76 cm);
  • 41-29 kg., come Husky e Golden Retriever, necessitano di casse grandi (36-107 cm);
  • 67-45 kg., come Pastori Tedeschi o Rottweiler, richiedono casse molto grandi (122 cm);
  • I cani di peso superiore ai 45 kg, come i mastini napoletani o gli alani, necessitano di gabbie extra large (137 cm).

Acquista una cassa fatta apposta per i cani. Assicurati che permetta l’umidità e possa sopportare una gestione pesante, un requisito se hai intenzione di viaggiare.

Equipaggia E Metti La Gabbia Dei Tuoi Cuccioli

Sia che tu scelga una cassetta metallica, una di plastica, devi renderla comoda e accogliente. Il tuo animale domestico ha bisogno di sentirsi al sicuro e felice al suo interno, quindi non esitare a fornirgli tutto il relax che puoi spendere.

Biancheria Da Letto

Alcuni cuccioli preferiscono le loro gabbie morbide e comode, quindi usa coperte, asciugamani o prodotti speciali per cani per renderlo caldo e invitante. Se il tuo cucciolo mastica la lettiera, rimuovila dalla gabbia per evitare lesioni e sostituiscila. Se il cane ama le superfici piatte, allora sposterà la lettiera.

Giocattoli e dolcetti

Ai cani piace masticare, quindi offri al tuo cucciolo alcuni giocattoli di qualità che potrebbe usare, ad esempio i giocattoli Nylabone, Tuffy, Kong o Billy. Piccole parti di qualsiasi giocattolo per cani possono causare soffocamento o ostruzione interna, quindi controlla tutte le cose di tanto in tanto e sostituiscile quando sono danneggiate.

Molti giocattoli per cani possono essere pieni di dolcetti, che è un metodo utile per rilassare il tuo cucciolo, dirigendo la sua attenzione al recupero delle cose buone all’interno.

SUGGERIMENTO

Tutte le prelibatezze dovrebbero far parte dell’assunzione giornaliera di cibo del tuo cane, per prevenire problemi di salute e sovralimentazione.

Acqua

Quando sei a casa, un cane non dovrebbe avere acqua all’interno della cassa, poiché ciò genera un programma di eliminazione irregolare e potrebbe iniziare a sporcare la cassa. Darle periodicamente accesso alla ciotola dell’acqua e poi portarla fuori per eliminarla.

Se lasci il tuo cucciolo da solo per intervalli superiori alle due ore, metti una ciotola dell’acqua montabile all’interno della sua gabbia. Ma cerca di evitarlo fino a quando il tuo cucciolo ha almeno 4 settimane, per ridurre possibili incidenti.

Il Modo Per Posizionare La Cassa Dei Tuoi Cuccioli

Durante l’addestramento, il tuo cucciolo dovrebbe stare vicino alla sua nuova famiglia adottiva. Posiziona la cassa nell’area in cui trascorri la maggior parte del tuo tempo, come il soggiorno o la cucina. Qualunque sia la posizione che scegli, metti la cassa vicino a un ingresso per consentire un facile accesso all’esterno quando il tuo cucciolo dovrebbe eliminare.

Cassa Che Addestra Un Cucciolo In 8 Passaggi

Passaggio 1: Stabilisci Il Tuo Cucciolo Nella Cassa

Posiziona la cassa nell’angolo della loro casa a cui il tuo cucciolo ha accesso rapido. Portala vicino alla cassa come se ti stessi divertendo e permettile di indagare se è curiosa. Assicurati che la porta rimanga aperta!

Per massimizzare l’interesse dei tuoi cuccioli per la gabbia, metti alcuni dei seguenti oggetti nelle vicinanze:

  • Il suo giocattolo preferito
  • alcune prelibatezze che le piacciono (come pezzi di pollame delle dimensioni di un pisello, formaggio o prelibatezze speciali per cani dal negozio di animali);
  • una gomma da masticare;
  • un giocattolo Kong pieno del suo cibo preferito.

Inizia lasciando questi oggetti fuori dalla cassa e, man mano che apprende che “crate=tratta”, puoi indirizzarla all’interno. Inizia con le prelibatezze vicino alla porta e spostati gradualmente verso il centro di questa cassa.

Questo primo passo nell’addestramento del cane può richiedere un paio di giorni o diverse settimane, in base alla personalità del tuo cucciolo, quindi devi essere paziente.

Ricorda, però: non forzare mai il tuo cucciolo all’interno della gabbia.

SUGGERIMENTO

Tieni sempre dei bocconcini nelle vicinanze e, se vedi il tuo cucciolo entrare nella gabbia, lodalo e premialo immediatamente.

Misura 2: Dai Da Mangiare Al Tuo Cucciolo Dalla Cassa

Sai di essere preparato per questa misura quando vedi il tuo cucciolo che ricerca frequentemente la sua gabbia per le prelibatezze.

Molti cani non si muovono all’interno per ottenere il cibo fin dall’inizio. Per promuovere questo, posiziona la sua ciotola del cibo nella parte anteriore della gabbia, permettendole di mangiare anche se tiene il suo corpo oltre la cassa.

Ogni giorno, trasferisci la ciotola un po’ più in là nella cassa e lontano dall’ingresso. Quando il tuo cucciolo inizia a entrare, puoi mettere la ciotola nella parte posteriore della cassa.

Passaggio 3: Vicino Alla Porta Della Cassa

Puoi iniziare questo punto dopo che i tuoi cuccioli hanno imparato a mangiare tutto il loro pasto all’interno della cassa. Quando il tuo cucciolo inizia a mangiare, chiudi con calma la porta.

Apri la porta prima che finisca di mangiare.

SUGGERIMENTO

Intorno a questa fase, alcuni cani sono già abituati alle loro gabbie e iniziano a fare pisolini nel pomeriggio. Se scopri che il tuo cucciolo dorme nella gabbia, chiudi lentamente la porta.

Osservatela e, quando si sveglia, lodatela, ricompensatela per il comportamento fantastico, e subito dopo aver aperto la porta della gabbia portatela fuori per eliminarla.

Passaggio 4: Aggiungi Un Comando

Scegli un segnale verbale distinto che dica al tuo cucciolo di unirsi alla gabbia, come “casse up”, “nella tua gabbia”, “kennel up” o “vai a letto”. Scegli un comando diverso per il momento in cui hai bisogno che esca dalla sua cassa, ad esempio “bene” o “libero”.

Una volta al mattino, prendi delle prelibatezze e mettine due o tre nella cassa. Nel momento in cui il tuo cucciolo entra per riceverli, pronuncia il comando, ma dillo solo una volta. Quando il cucciolo è entrato, lodalo e premialo con un altro bocconcino. Pronuncia il tuo comando di rilascio per farle sapere che uscirà. Ripeti l’esercizio per 10 giorni, poi fai una pausa di 5 minuti e ricomincia.

Più tardi, lo stesso giorno esatto, organizza una seconda sessione di allenamento, questa volta senza dolcetti che la aspettano alla cassa. Ogni volta che il tuo animale domestico è nelle vicinanze, pronuncia il comando invio. Se entra, lodala e ricompensala con un bocconcino.

Pronuncia il comando di rilascio all’istante, in modo che impari a correlare questo secondo segnale verbale con l’uscita dalla cassa. Esegui l’esercizio 10 volte, fai una breve pausa e poi ripeti.

Dopo alcune ore, continua con l’ultima parte di questo passaggio. Inizia facendo l’esercizio precedente più volte, in modo che ricordi i segnali verbali, quindi ordina di entrare nella gabbia. Lodatela e ricompensatela e chiudete gradualmente la porta per circa 8-10 secondi.

Durante questo periodo, offrile altre prelibatezze. Dopo che gli 8-10 momenti sono finiti, pronuncia il comando di lancio e apri la porta. Quando abbaia o piagnucola, congedala finché non rimane in silenzio per qualche secondo, poi dagli un bocconcino e falla uscire. Ripeti questo esercizio proprio come nelle precedenti sessioni di allenamento.

Non premiare il tuo cucciolo una volta che lascia la gabbia. Le cose buone dovrebbero accadere quando lei è dentro!

Misura 5: Allungare Il Tempo Alla Cassa

Questa fase ripete l’ultima parte del passaggio 4.

Devi insegnare al tuo cucciolo a rimanere all’interno della gabbia per intervalli più lunghi aumentando gradualmente il tempo in cui la porta rimane chiusa (10 secondi, 15 secondi, 35 minuti, 1 minuto, 3 minuti, 5 minuti e così via).

Dai al tuo animale domestico un po’ di tempo per abituarsi a questo esercizio. Ciò può significare che non fai tutto in 1 sessione di allenamento, ma dividilo invece in 2-3 sessioni nel corso dell’intera giornata.

Se ritieni che sia troppo per lei, paga questo passaggio in 2 giorni o più. Prenditi tutto il tempo di cui tu e il tuo cucciolo avete bisogno.

Misura 6: Lascia La Stanza

Il tuo cucciolo è preparato per questo quando ha imparato a stare calmo nella sua gabbia con la porta chiusa per 25-30 minuti.

Dopo aver chiuso la porta delle casse, aspetta un paio di minuti e lascia la stanza senza problemi. All’inizio di questo esercizio, puoi entrare e uscire dalla stanza molte volte. Agisci sempre normalmente quando entri o esci dallo spazio.

Con il tempo, puoi lasciare il tuo cucciolo da solo per mezz’ora o anche di più. Ricordati di lodarla e premiarla quando torni e anche di usare il comando di sblocco prima di aprire la porta.

Passaggio 7: Uscire Di Casa

Una volta che il tuo cucciolo ha imparato a rimanere da solo nella sua gabbia, dovresti iniziare a uscire di casa. È l’inizio, rimani fuori solo per pochi minuti. È possibile aumentare il periodo di tempo in cui sei fuori nel corso di diverse sessioni di coaching.

Non rinchiudere il tuo cucciolo subito prima di uscire. Dagli un po’ di tempo per sistemarsi alla cassa (tra i due ei 10 minuti) prima di lasciarla sola.

Continua a usare la cassa quando sei a casa per evitare che l’istituzione tra la gabbia e la tua mancanza.

SUGGERIMENTO

Se arrivi, non essere eccessivamente entusiasta. Se incoraggi il tuo cucciolo ad essere entusiasta del tuo ritorno, dedica il suo tempo alla gabbia che ti aspetta personalmente, e questo può causare forme di stress.

Passaggio 8: Imballa Il Tuo Cane Di Notte

Questo passaggio è uno dei passaggi più semplici nel caso in cui al tuo animale domestico piaccia la sua cuccia e abbia imparato a vederla come una tana.

Prima di lasciare il tuo cucciolo in casa per la notte, assicurati che abbia i suoi giocattoli preferiti insieme a lei in modo che si senta a suo agio. Quando è ora di andare a letto, ordina al tuo cucciolo di entrare nella gabbia, lodalo, poi premialo e chiudi la porta.

Dopo questo, potresti lasciarla per la notte. Se il tuo cucciolo è abituato a rimuovere durante la notte, devi continuare a svegliarlo e portarlo fuori come al solito. Quindi rimettila nella cassa e torna a dormire.

Cose Da NON Fare Dopo L’addestramento Dei Cuccioli In Gabbia

1. Non Usare La Cassa Per Punire Il Tuo Cane.

Tieni presente che la tua missione è far sì che il tuo cucciolo ami la sua gabbia e anche farla sentire a suo agio in casa. Se accadono cose brutte quando è in casa, devi averne paura e sarai più in grado di lasciarla sola in casa.

2. Non Utilizzare La Cassa Per Troppo Tempo Durante Il Giorno.

Secondo The Humane Society degli Stati Uniti, i cani di età inferiore ai 3 mesi devono rimanere in una gabbia per meno di 3 ore al giorno. Non puoi tenere il cane in una gabbia più a lungo di quanto non abbia la capacità di controllare la sua vescica.

Nota che i cuccioli sotto le 9 settimane non dovrebbero rimanere nella gabbia per lunghi periodi, perché dovrebbero rimuovere fino a 12 giorni ogni giorno.

Quanto tempo dovresti tenere il cucciolo in cassa?

La maggior parte dei proprietari di animali domestici utilizza questi consigli quando imballano i loro cuccioli durante il giorno:

  • da 0 a 10 settimane: da 30 a 60 min
  • Da 11 a 14 settimane: da 1 a 3 ore
  • 15-16 settimaneda 3 a 4 ore
  • Dopo le 17 settimane di età: da 4 a 5 ore

Conseguenze negative di casse per troppo tempo

Troppo tempo nella gabbia può avere conseguenze negative per il tuo animale domestico, ad esempio:

  • Imparare a sporcare la sua cassa
  • sviluppare ansia da separazione
  • perdere forza muscolare a causa di un esercizio insufficiente

3. Non Lasciare Che I Tuoi Bambini Entrino Nella Cassa.

La cassa è la distanza personale dei cuccioli, quindi è l’unica consentita all’interno. I bambini devono imparare a rispettare il bisogno di privacy dei tuoi cuccioli. Dovrebbero anche evitare il cucciolo dopo che ha deciso di riposarsi un po’ nella sua ‘tana’.

4. Non Lasciare Il Tuo Cucciolo Nella Gabbia Se Non Si è Esercitato.

I cani possiedono energia e hanno bisogno di usarla! Porta fuori il tuo cucciolo a giocare, fare esercizio o passeggiare nella zona. Mantenerla in casa senza farle prima fare esercizio la renderà agitata e potrebbe finire per farsi male.

Alcuni ceppi hanno livelli di energia elevati, che possono rallentare l’allenamento in cassa.

5. Non Promuovere Le Richieste Dei Tuoi Cuccioli Di Uscire Dalla Gabbia.

Se il tuo animale domestico piagnucola o abbaia per essere fatto uscire dalla gabbia, la cosa migliore che puoi fare è mantenere la calma e ignorare i suoni. Evita di urlare o qualsiasi altra forma di risposta, negativa o positiva. Ogni tua reazione è una ‘ricompensa’ per gli sforzi del tuo cucciolo, quindi otterrai il risultato opposto: il cucciolo imparerà a abbaiare.

6. Non ingabbiare il cucciolo usando un guinzaglio o un collare.

Rimuovi sempre il guinzaglio o il collare del tuo cucciolo prima di metterlo nella gabbia. C’è un alto rischio di soffocamento se il collare rimane intrappolato o sospeso su qualcosa nella cassa.

7. Non Rinchiudere Il Tuo Cucciolo In Determinati Scenari.

Non dovresti mai mettere in gabbia il tuo cucciolo se si verificano le seguenti situazioni:

  • È troppo giovane per controllare la sua vescica;
  • Ha problemi di salute come feci molli o vomito, o si sta riprendendo dopo una malattia;
  • Non ha rimosso;
  • Non l’hai esercitata;
  • Dovresti lasciarla per un periodo di tempo notevolmente lungo;
  • È estremamente caldo.

Problemi Durante L’allenamento Con Le Casse

Problema 1: Il Tuo Cucciolo Piange All’interno Della Cassa

Generalmente, i cani fanno rumore quando sono rinchiusi in quattro diversi scenari:

1: Il tuo cucciolo dovrebbe eliminare.

In questo caso, devi portare immediatamente il cane all’aperto. Riduci al minimo l’interazione: non giocare o parlare con lei se la porti fuori! Se hai un cane di piccola taglia, prendilo tra le braccia e trasferiscilo direttamente nella zona del bagno.

Se il tuo animale domestico è troppo grande per essere trasportato, usa il guinzaglio, ma non lasciare che sia lui a decidere quale velocità usare per uscire. Devi mantenere il controllo di questa circostanza, il che significa che il tuo cane sa che sei responsabile.

Dopo aver eliminato, riporta indietro il cucciolo e continua la sessione di addestramento della cassa.

Due: il tuo cucciolo vuole che tu le permetta di uscire dalla gabbia.

Se sei completamente certo che il tuo cucciolo non debba eliminare, allora smettila di piagnucolare o abbaiare. Puoi rispondere dopo almeno 10 secondi di silenzio con complimenti, una ricompensa e aprendo la porta delle casse al tuo cucciolo. In questo modo, si renderà conto che il silenzio porta reazioni favorevoli mentre creare rumore significa più tempo rinchiuso.
SUGGERIMENTO

Alcuni addestratori consigliano di coprire la gabbia del cane con un asciugamano, un panno o una copertura unica quando si lamenta o abbaia come metodo potenziale per aiutarla a rilassarsi.

3: Hai chiuso la porta della cassa troppo velocemente.

L’addestramento alla cassa prevede passaggi esatti e ognuno di essi è importante quando vuoi insegnare al tuo cucciolo a godersi la sua nuova casa. Nel caso in cui non le dai il tempo di abituarsi alla nuova residenza, Shell alla fine si agita all’interno e finisce per odiare la cassa.

Fidati del tuo istinto e, se ti senti davvero come se i tuoi cuccioli non fossero pronti per passare alla fase successiva dell’addestramento, ridimensiona e fai passi più piccoli. Ma sii coerente con la tua formazione per fortificare esattamente ciò che hai già istruito.

Problema 2: Il Tuo Cucciolo Non Riesce A Gestire La Cassa

In questo caso, il tuo cane potrebbe essere molto agitato o stressato. Potrebbe distruggere le cose all’interno della sua gabbia e, a volte, potrebbe provare a scappare. In genere, è necessario individuare un’assistenza professionale per educare il cane ad accettare i cambiamenti e risolvere i suoi problemi comportamentali.

Una possibile soluzione sarebbe quella di riorganizzare l’angolo della tua casa che hai usato prima di iniziare l’addestramento della cassa. Non dimenticare di renderlo a prova di animali domestici e anche di fissare l’apertura per evitare tentativi di fuga.

Problema 3: Il Tuo Cucciolo Ha Paura Di Entrare Nella Gabbia

In molti casi, puoi risolverlo scegliendo un diverso tipo di cassa. Una soluzione sono le gabbie in filo metallico con il piano amovibile. Inizia l’addestramento con la gabbia senza la parte superiore, in modo che il tuo cucciolo non si senta limitato e completa la gabbia subito dopo che ha imparato a rimanere in casa.

Un’altra soluzione facile è insegnarle a camminare e a tenersi sotto un piumone sospeso. Questo esercizio la aiuterà a controllare la sua paura della cassa.

Insegnarle semplici comandi, come “seduto”, “rimani” o “giù”, può aiutarla a rimanere calma quando è limitata.

SUGGERIMENTO

Se il tuo cucciolo ha avuto un inizio lento con l’addestramento in gabbia, dagli più tempo ad ogni passo. L’allenamento veloce della cassa porta risultati negativi.

Problema 4: Il Tuo Cucciolo è Aggressivo Nella Sua Cassa

Ci sono due possibili cause di comportamento violento all’interno della cassa:

  1. Il cucciolo ha paura di qualcosa;
  2. Il cucciolo sente di aver bisogno di salvaguardare la sua cassa.

Nella prima situazione, cerca di trovare esattamente ciò che spaventa il tuo cucciolo e rimuovilo. A volte è la cassa stessa; prova a cambiare cassa per alleviare la sua ansia.

Un altro potenziale problema potrebbe essere che stai cercando di spararle dalla sua tana quando non ha bisogno di andarsene. Non tentare mai di forzare fuori il tuo cucciolo. Insegnale invece a lasciare la cassa nel tuo comando verbale.

Se il tuo cucciolo sta proteggendo la sua distanza, stai combattendo con l’intuizione naturale del tuo cane. Devi insegnare al tuo animale domestico a controllare il suo comportamento attraverso un addestramento costante.

In entrambe le circostanze, dovresti prestare attenzione ed essere paziente, poiché l’istinto dei cuccioli di proteggere la sua casa è più forte di quello che ha sentito da te.

Problema 5: Il Tuo Cucciolo Ha Incidenti Nella Gabbia

Gli incidenti sono difficili da evitare, soprattutto quando il tuo animale domestico è molto giovane. Il punto chiave è agire normalmente piuttosto che punirla. Pulisci tutto con prodotti particolari, in quanto qualsiasi luogo “segnato” invia al tuo cucciolo il segnale che è in grado di utilizzare la cassa come luogo da rimuovere nuovamente. Tuttavia, non utilizzare detergenti contenenti ammoniaca; hanno un odore simile all’urina e inviano lo stesso messaggio.

Cassa Che Addestra Un Cane Femmina

Educare il tuo cane anziano a nuovi trucchi è più semplice di quanto ti aspetti perché i cani più anziani possono rimanere concentrati per periodi di tempo più lunghi su ciò che stai istruendo loro di fare. Ma addestrare un cane in una gabbia richiede più tempo dell’addestramento di un cucciolo, specialmente quando si desidera rimodellare alcuni comportamenti più vecchi o modificare il programma dei cani.

Copri ciascuna delle azioni descritte sopra, ma hai più tempo per completarle non aver paura di usare più sessioni di addestramento di quelle che faresti con un cucciolo.

Il tuo cane adulto potrebbe aver bisogno di più tempo per abituarsi a stare in una gabbia, soprattutto se non è mai stato confinato prima. Dalle più tempo per abituarsi prima di iniziare a darle da mangiare dentro. Inoltre, evita di lasciarla sola dentro nel caso in cui non pensi che sia pronta ad affrontare il confinamento da sola.