Levigatrice A Tamburo VS Levigatrice A Nastro Largo: Qual è La Differenza

Cerchi una levigatrice a tamburo o una levigatrice a nastro largo? In tal caso, è necessario essere consapevoli delle differenze tra levigatrice a tamburo e levigatrice a nastro largo. Inoltre, dovresti essere consapevole degli usi di questi. La levigatrice a tamburo e la levigatrice a nastro largo sono due diversi strumenti utilizzati per la rifinitura della plastica o del legno.

Ci sono molte differenze tra di loro. Una è una levigatrice manuale e un’altra è azionata meccanicamente tramite energia elettrica. Inoltre, la sostanza e il luogo di lavoro sono diversi. Possiamo renderci conto che hai molti dubbi al riguardo e noi siamo qui per aiutarti dandoti tutte le risposte ai tuoi dubbi.

Per scoprire le differenze tra levigatrice a tamburo e levigatrice a nastro largo, è necessario prima comprenderle separatamente. Quindi dovresti scoprire le differenze e scegliere quello perfetto per il tuo lavoro.

La Levigatrice A Tamburo

La levigatrice a tamburo

Una levigatrice a tamburo può essere una robusta macchina portatile o anche uno strumento di grandi dimensioni. È impiegato in una varietà di falegnameria o per la formatura di plastica. Può levigare le principali imperfezioni per rendere magnifico il tuo pavimento. A volte, è necessario eliminare le pendenze della pavimentazione per un aspetto uniforme; fa solo il processo più velocemente.

Un trapano elettrico è collegato alla levigatrice a tamburo che viene utilizzata per levigare qualsiasi oggetto. Una grande levigatrice a tamburo può essere guidata come una macchina a sedile utilizzando diversi tamburi e grane di carta vetrata. Un anello di carta vetrata si muove costantemente attorno al tamburo, lacerando la superficie fino a dove si desidera andare.

Cambio Della Carta Vetrata

La flessibilità di questa levigatrice a tamburo è evidente dalla semplicità del cambio della carta. Le levigatrici a tamburo con carta rimovibile hanno in genere proprietà di bloccaggio che consentono loro di cambiare immediatamente la carta obbligatoria in base alla grana o al tipo di carta.

Ciò consente all’operatore di cambiare rapidamente il calibro della carta per trovare risultati diversi sullo stesso identico pezzo di legno, o di cambiare la carta in base alla necessità di levigare un altro pezzo di legno.

Metodo Di Utilizzo Di Una Levigatrice A Tamburo

Una levigatrice a tamburo è uno strumento potente con fogli di lucidatura sostituibili che levigano il pavimento in legno per una finitura liscia e lucida.Tuttavia, è necessario mettere il palco prima di avviare la macchina. Ispezionare il terreno per eventuali chiodi allungati e crepe o aperture che devono essere regolate. Quindi dovresti spazzare il pavimento.

La levigatrice a tamburo è un ottimo strumento a cui ci si abitua. Inizia in una parte della stanza che è meno osservabile, come dove di solito ha mobili fino a quando non senti davvero che è possibile controllare il movimento della levigatrice. Esistono due metodi per utilizzare una levigatrice a tamburo.

Un modo è di entrare fianco a fianco insieme alla lunghezza delle assi del pavimento. Prima di spegnere e accendere il dispositivo, è necessario inclinarlo. Se continui a metterlo in 1 punto, il nastro abrasivo potrebbe facilmente rovinare il terreno. È necessario scegliere il nastro abrasivo in base allo stato della superficie. Perché la carta vetrata è disponibile in vari tipi di nitidezza.

Le Fantastiche Levigatrici A Tamburo

Una levigatrice a tamburo dovrebbe essere il più efficiente, affidabile e deve avere un utensile elettrico per qualsiasi hobbista fai-da-te o professionista. Tuttavia, non hanno ricevuto la stessa attenzione di trapani, generatori di corrente o anche altri tipi di levigatrici.

Il motivo potrebbe essere che sono apparecchiature più complesse e molto costose rispetto ad altre, quindi nessuno vuole commettere errori costosi. Molti tipi di carte per levigatura e lucidatura possono essere trovati nell’industria. Devi decidere quello giusto in base alle tue esigenze.

La Levigatrice A Nastro Largo

La levigatrice a nastro largo

La levigatrice a nastro largo è una macchina estremamente versatile che funziona bene per una serie di applicazioni di lavorazione del legno. Questo potente strumento industriale utilizza combinazioni di tamburi tattili e piastre per rifinire le superfici in legno. Dovresti mantenere la pazienza mentre fornisci un prodotto eccezionale.

La levigatrice a nastro largo viene utilizzata per lavorare il magazzino in piano e anche a spessori fissi. Può essere utilizzata su legno duro e pannelli collegati come legno e MDF. Un trasportatore in gomma trasporta il tuo inventario attraverso la macchina mentre un ampio nastro di lucidatura rimuove il materiale dalla superficie superiore.

Viene spesso utilizzato in combinazione con una giuntatrice per creare quadrati e supporti accurati. La levigatrice a nastro largo è azionata elettricamente ma dipende dalla pressione dell’aria per controllare il nastro corrosivo. Pertanto, l’utente deve assicurarsi che la valvola dell’aria di questa macchina sia disponibile prima dell’operazione.

Piastra e sua manutenzione

La maggior parte delle levigatrici a nastro larghe ha un piano di lucidatura ricoperto di grafite (tampone di lucidatura) costituito da una barra di acciaio o alluminio con un’imbottitura in schiuma o feltro, seguita da materiale in grafite. La piastra di lucidatura viene utilizzata per creare l’ultima estremità di levigatrici a nastro largo e per preparare il materiale per la levigatura orbitale o il rivestimento di finitura.

È essenziale che il pad in grafite sia assolutamente privo di scanalature, basso fastidio o aree esterne usurate. Dovresti sbarazzarti di questo tampone lucidante nel trituratore settimanalmente e controllare eventuali difetti.

Ciò assicurerà anche che la barra di montaggio non raccolga polvere, consentendo di rimuovere e posizionare facilmente la piastra di lucidatura. Se viene rilevato un difetto ed è superficiale, è possibile utilizzare la levigatura manuale per creare una superficie piana nella regione interessata.

Una volta eseguita la levigatura a mano, utilizzare un tubo dell’aria per soffiare via la grafite sciolta in modo da non danneggiare l’interno del nastro o la superficie dei rulli utilizzati sulla mente del piano di lucidatura. Se le parti in schiuma o feltro sono rovinate, si consiglia di sostituirle prima di utilizzare nuova grafite.

Metodo Di Lavoro Con Una Levigatrice A Nastro Largo

Metodo di lavoro con una levigatrice a nastro largo

Per prima cosa, devi avviare la valvola dell’aria (a destra) situata dietro il dispositivo e controllare l’atmosfera di pressione. La tensione deve essere di 80 psi. Quindi è necessario accertare lo spessore dell’inventario a seconda della regione più spessa, quindi posizionare la macchina con il quadrante dello spessore su quella dimensione. Ora devi accendere il nastro abrasivo e aspettare che arrivi a velocità.

Quindi girare sul nastro di alimentazione. Non afferrare mai le dita sotto il materiale ogni volta che lo nutri. Posizionare lo stock del nastro trasportatore, lasciare che la macchina lo tiri dentro. Camminare intorno all’indietro dopo che lo stock è stato a metà strada nella macchina e quindi attendere che esca completamente dalla macchina sul trasportatore.

Dopo aver recuperato l’inventario dal bagagliaio, ruotare la manopola della densità 1-3 in senso orario e ripetere nuovamente la procedura fino a ottenere lo spessore desiderato. È una buona idea ispezionare lo spessore effettivo dell’inventario utilizzando un dispositivo di misurazione durante la procedura. Al termine, spegnere gli interruttori di alimentazione e spegnere la valvola dell’aria.

Una Levigatrice A Nastro Largo Ideale

Una levigatrice a nastro largo ideale

Tuttavia, è disponibile in una selezione di varie dimensioni e layout per fornire risultati migliori in determinati tipi di progetti. Questo rende difficile scoprire quale particolare levigatrice funzionerà perfettamente per le tue esigenze di produzione uniche.

È necessario controllare alcune cose importanti come la ricarica rapida, la lettura elettronica, la portabilità e la sicurezza prima di acquistare una levigatrice a nastro largo. Ma devi selezionare il tuo in base alla routine lavorativa del tuo settore o negozio.

Verdetto

Ci auguriamo che tu abbia tutte le tue risposte tramite questo articolo studiando ogni dettaglio su queste due levigatrici. La principale differenza tra levigatrice a tamburo e levigatrice a nastro largo è che la levigatrice a tamburo è per la rifinitura leggera di casa o negozio e la levigatrice a nastro largo è per uso industriale pesante.

Ma è necessario prendere tutte le precauzioni di sicurezza come indossare occhiali di protezione, maschera antipolvere, protezione per l’udito e altre protezioni necessarie prima di utilizzare qualsiasi tipo di levigatrice.

Potrebbe piacerti anche: